Carbossiterapia, funziona veramente?

Sentiamo parlare sempre più frequentemente di Carbossiterapia, ma sappiamo realmente cos’è e come funziona?

Il principio che sta alla base della Carbossiterapia è l’insufflazione, tramite micro aghi, di CO2 pura nel sottocutaneo. Il flusso viene dosato e controllato attraverso un apposito macchinario. L'anidride carbonica immessa agisce sulla circolazione sanguigna aumentando la velocità del flusso permettendo una maggior ossigenazione dei tessuti e la maggiore apertura dei capillari. Gli ottimi risultati sul trattamento della cellulite e dei cuscinetti adiposi è dato anche dalla riattivazione del metabolismo cellulare e degli enzimi che sciolgono e riassorbono l’adipe. Non è dà sottovalutare il benifico “effetto collaterale”, ovvero la stimolazione dei fibroplasti che renderanno la nostra pelle più tonica e fresca proprio per la maggior ossigenazione dei tessuti. Per avere dei risultati concreti sono necessarie dalle 7 alle 10 sedute, la durata di ogni singolo trattamento è di circa mezz’ora ed è del tutto indolore; si avverte solamente un lieve fastidio durante il trattamento.

Alla domanda: la Carbossiterapia funziona veramente? La risposta è SI! I risultati sono reali e si vedono a partire dalle quinta seduta.

Articolo del 09/02/2018

MiaEstetica.it © - P.iva 02869380549