EARFOLD, la correzione mini invasiva delle orecchie a sventola

Earfold è un dispositivo medico innovativo che permette di correggere le cosiddette orecchie a sventola con un intervento mini invasivo, introducendo al di sotto della pelle una piccola clip metallica che piega la cartilagine dell´ orecchio. Nasce come alternativa alla tradizionale otoplastica e si può effettuare dai 7 anni di età.

Come funziona l'Earfold

Durante la visita si applica una clip sulla cute che permette ancor prima di aver fatto l´ interventino di vedere il risultato finale. Nel post trattamento non si devono usare bendaggi ma solo un piccolo cerotto , per pochi giorni. E´ ideale per chi ha paura del classico intervento di otoplastica e per chi ha poco tempo e non vuole dover lasciare a lungo il lavoro. Già dal giorno successivo si può tornare a lavorare senza bendaggi.

Earfold è un dispostivio medico CE ideato e progettato dal Dr. Norbert Kang, chirurgo inglese che ha già trattato più di 3.000 pazienti. Earfold viene realizzato secondo un particolare e strutturato processo di produzione e il materiale che lo compone è nitinol rivestito d’oro, una lega di titanio e nichel, stesso materiale utilizzato tra i suoi usi anche per gli stent.

La procedura d’impianto di Earfold dura circa 20 minuti in base al tipo di correzione che deve essere apportata e si realizza in anestesia locale. Earfold consente di correggere una o entrambe le orecchie in base al difetto presentato ed è indicato per adulti e bambini dai 7 anni in su come dimostrano dati scientifici a supporto

L'Earfold viene completato da Prefold, un posizionatore ad uso esterno che consente al medico, in fase di consulto, di mostrare al paziente il possibile risultato della procedura, permettendo allo specialista di decidere insieme al paziente stesso il grado di correzione che si desidera ottenere. Questo vantaggio ha un valore aggiunto immenso poiché nessuna procedura al momento è in grado di offrire la stessa possibilità.

Il post-intervento dell'Earfold

Earfold permette al paziente di tornare anche subito alla sua vita normale poiché la procedura è estremamente mininvasiva rispetto alle alternative oggi presenti sul mercato.

Studi clinici dimostrano un minor significativo rischio di complicanze con Earfold rispetto ad una procedura standard di otoplastica. Al momento in Italia ci sono solo un numero ristretto di medici in grado di offrire questa alternativa di trattamento, grazie a corsi specifici da loro effettuati.

Articolo del 14/10/2016

MiaEstetica.it © - P.iva 02869380549